Still Life

Nel periodo in cui abbiamo comunicato collegandoci a piattaforme per la didattica a distanza, gli alunni sono stati invitati a guardare con occhi nuovi alle cose che hanno a casa, in particolare frutta e verdura, a celebrare la bellezza in composizioni che funzionassero da “amuleto” per futuri tempi migliori. Il mezzo prescelto per questo scopo è stata la fotografia: nasce così l’azione denominata “Still Life”, per i nostri giorni fausti”.

Si avvia anche un discorso di educazione alimentare, “sotto i riflettori” venivano messi cibi essenziali per la salute, dall’indiscutibile bellezza di forme e colori. Gli alunni erano invitati a creare composizioni di frutta e verdura che celebrassero la forza benefica di cibi spesso dimenticati e non inclusi nelle loro scelte alimentari.

Nell’azione è implicito anche un richiamo alla pratica greco antica della “Xenia”, concetto che riassumeva in sé sia l’idea di ospitalità, sia un genere di pittura simile alle nostre nature morte: era consuetudine donare all’ospite che si congedava, rimettendosi in cammino frutta, cibi e bevande o anche piccoli dipinti che rappresentassero i doni tradizionali.

Per creare le composizioni, occorreva tirar fuori dalla credenze gli oggetti appartenuti a volte già a nonni e bisnonni (vassoi, piatti, alzate, brocche, tovaglie), scegliere fondali, disporre le luci, decidere le angolazioni, scattare una foto, post produrla con applicazioni presenti sul proprio cellulare e scegliere un titolo efficace.

Anche in questo caso la partecipazione si è estesa a insegnanti, genitori e cittadini. Con questi lavori auspichiamo il ritorno all’ospitalità, alla costruzione di legami solidali, all’offerta del dono più grande: l’energia per ripartire, per riprenderci, per accogliere la vita nuova che verrà.

Come si fa a chiamare questa vita che ci ha tenuto compagnia nei momenti critici e duri della pandemia semplicemente “Natura morta”? Meglio allora chiamarla all’anglosassone: “Still Life”.

Precedente
Successivo

Sfoglia il nostro flip book “Still Life”

Please wait while flipbook is loading. For more related info, FAQs and issues please refer to DearFlip WordPress Flipbook Plugin Help documentation.