Plastic free

Il contrasto ai cambiamenti climatici e la promozione dell’economia verde è diventata priorità che richiede a tutti anche piccoli gesti quotidiani di attenzione e cura.

Tra le azioni che la scuola è chiamata a sostenere e incoraggiare nelle nuove generazioni vi è l’acquisizione di stili di vita compatibili con lo sviluppo sostenibile e l’avvio di pratiche di consapevolezza e cittadinanza attiva. In queste azioni rivolte alla promozione di pratiche virtuose si punta l’attenzione sulla minaccia rappresentata dall’inquinamento da plastica, i cui effetti causano danni gravi e irreversibili al pianeta e alla salute dell’uomo.

La rete di collaborazione tra scuola e territorio ha visto nascere la sinergica convergenza sulle tematiche ambientali e sulle azioni da intraprendere tra scuola e “Comitato Econostro”, nato per opporsi al mega impianto di compostaggio previsto sulla s.s. 96 e impegnato in azioni di sensibilizzazione del territorio.

Il Comitato ha organizzato una raccolta di fondi finalizzato all’acquisto di borracce, da donare a tutte le alunne e gli alunni della nostra scuola, che potranno così abbandonare l’abitudine di usare bottigliette usa e getta, rendendo così l’Istituto Bosco-Manzoni una Scuola Plastic Free.

Qui di seguito alcune foto della cerimonia di consegna delle borracce e alcuni disegni fatti per l’occasione dai ragazzi.

Crea un manifesto pubblicitario e uno slogan

In occasione della distribuzione delle borracce, ai ragazzi è stato rivolto l’invito a creare un manifesto pubblicitario e uno slogan che facesse riflettere sull’uso smodato della plastica, promuovendo comportamenti compatibili con i principi dello sviluppo sostenibile.