"Che vai facendo?"

Te lo senti chiedere spesso o quasi sempre in dialetto, e in te muore ogni slancio; ogni spunto di riflessione, ogni novità, ogni progetto, ogni cambiamento, ogni miglioramento viene ucciso da quella domanda: “Che vai facendo?”, che vuol dire: “Perché ti discosti dall’immobilismo, dall’inerzia, dalla pigrizia che regnano e devono regnare indiscussi e indisturbati?”

In questa sezione si vuole contrastare l’effetto negativo di quella domanda e dare spazio alle esigenze, alle visioni, ai sogni di alunni, genitori, cittadini per modificare e cambiare in meglio la nostra città.

Si potranno leggere lettere aperte per presentare richieste, proposte, suggerimenti, nel senso della costruttività.

Una biblioteca per Toritto

Lettera aperta al Sindaco e all’Assessora alla Pubblica Istruzione e Cultura del Comune di Toritto per l’istituzione di una biblioteca comunale